Conserva di carciofi sott’olio

Conserva di carciofi sott’olio

Ingredienti

30 carciofi
1,5 l di aceto
1,5 l di acqua
150 gr di  sale grosso
1,5 l di olio extra-vergine d’oliva
4 limoni
foglie di alloro
peperoncino
spicchi di aglio
origano

Preparazione.

Dopo aver pulito accuratamente i carciofi come descritto sopra e diviso ogni cuore in 4 spicchi, metteteli in ammollo in acqua fredda e aggiungete il succo di 4 limoni spremuti: questo trucchetto eviterà che i carciofi anneriscano. Trascorsi 5-10 minuti, scolateli e versate in una pentola con acqua bollente, aceto e sale. Dopo circa 5 minuti scolate nuovamente i carciofi e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per una giornata intera, adagiando gli ortaggi su dei canovacci puliti.

Nel frattempo sterilizzate barattoli e coperchi in acqua bollente per circa 10-15 minuti, asciugateli e riempiteli fino a metà con olio. Invasate i carciofini alternando uno strato di carciofi e uno di aromi, alloro, aglio e peperoncino e ricoprite il tutto con altro olio. Lasciate riposare per due ore, dopodiché controllate il livello dell’olio aggiungendone all’occorrenza. Chiudete i barattoli e riponeteli in un luogo buio, fresco e asciutto.

Your email address will not be published. Required fields are marked *